Autori A-Z

Enrico Franceschini

Enrico Franceschini, nato a Bologna nel 1956, giornalista e scrittore, gira il mondo da più di trent’anni come corrispondente estero per il quotidiano “la Repubblica”, per il quale ha ricoperto le sedi di New York, Washington, Mosca, Gerusalemme e Londra, dove vive dal 2003.
Con Feltrinelli ha pubblicato i romanzi La donna della piazza Rossa (1994), Amore e guerra (1996), Fuori stagione (2006), Voglio l’America (2009) e L’uomo della Città Vecchia (2013); e i saggi Russia, istruzioni per l’uso (1998) e Avevo vent’anni (2007).
Con Laterza ha pubblicato Londra Babilonia (2011) e Londra Italia (2016). Ha inoltre pubblicato Wall street, la borsa o la vita (1988) e La rivoluzione di Boris (1992) con Sperling & Kupfer; e I padroni dell’universo (1990) con Bompiani.
Il suo racconto “Roman Holidays” è uscito in Rome Noir (2009), raccolta di short stories di scrittori italiani pubblicata in inglese da Akashic.
Ha tradotto tre volumi di poesie di Charles Bukowski; la cronaca del suo incontro a Los Angeles con lo scrittore americano è l’introduzione al romanzo di Bukowski Shakespeare non lo ha mai fatto.
Nel 1993 ha ricevuto il Premiolino per il suo reportage sul tentato golpe a Mosca.
Il suo nuovo romanzo, Scoop, è uscito a gennaio 2017 con Feltrinelli.

Libri

L'uomo della Città Vecchia
Universale Economica Feltrinelli, 2017
Londra Italia
Editori Laterza Economica, 2017
Scoop
Feltrinelli Editore, 2017
Londra Italia
Laterza, 2016

News