Autori A-Z

Enrico Franceschini

Enrico Franceschini, nato a Bologna nel 1956, giornalista e scrittore, gira il mondo da più di trent’anni come corrispondente estero per il quotidiano “la Repubblica”, per il quale ha ricoperto le sedi di New York, Washington, Mosca, Gerusalemme e Londra, dove vive dal 2003.
Con Feltrinelli ha pubblicato i romanzi La donna della piazza Rossa (1994), Amore e guerra (1996), Fuori stagione (2006), Voglio l’America (2009) e L’uomo della Città Vecchia (2013); e i saggi Russia, istruzioni per l’uso (1998) e Avevo vent’anni (2007).
Con Laterza ha pubblicato Londra Babilonia (2011) e Londra Italia (2016). Ha inoltre pubblicato Wall street, la borsa o la vita (1988) e La rivoluzione di Boris (1992) con Sperling & Kupfer; e I padroni dell’universo (1990) con Bompiani.
Il suo racconto “Roman Holidays” è uscito in Rome Noir (2009), raccolta di short stories di scrittori italiani pubblicata in inglese da Akashic.
Ha tradotto tre volumi di poesie di Charles Bukowski; la cronaca del suo incontro a Los Angeles con lo scrittore americano è l’introduzione al romanzo di Bukowski Shakespeare non lo ha mai fatto.
Nel 1993 ha ricevuto il Premiolino per il suo reportage sul tentato golpe a Mosca.
Il suo ultimo romanzo, Scoop, è uscito a gennaio 2017 con Feltrinelli.

Libri

L'uomo della città vecchia
Repubblica, 2017
L'uomo della città vecchia
Allegato Repubblica, 2017
Vinca il peggiore
66thand2nd, 2017
L'uomo della Città Vecchia
Universale Economica Feltrinelli, 2017
Londra Italia
Editori Laterza Economica, 2017
Scoop
Feltrinelli Editore, 2017
Londra Italia
Laterza, 2016

News