Autori A-Z

Mauro Corona

Mauro Corona è nato a Erto (Pordenone) nel 1950.
Da ragazzo ha lavorato come boscaiolo e cavatore. Fin da bambino ha cominciato a intagliare il legno ed è diventato uno scultore ligneo conosciuto in tutta Europa.
Alpinista e arrampicatore, ha aperto numerosi itinerari sulle Dolomiti e partecipato a diverse spedizioni internazionali.
 
Nel 1997 è uscito il suo primo libro Il volo della martora (ripubblicato poi da Mondadori con la prefazione di Claudio Magris).
 
È autore di più di trenta libri tra cui: Le voci del bosco (premio Grinzane-Cavour), Aspro e dolce, L’ombra del bastone, Vajont: quelli del dopo, I fantasmi di pietra, Cani, camosci, cuculi (e un corvo), Storia di Neve, Il canto delle manére, La fine del mondo storto (premio Bancarella 2011), La voce degli uomini freddi (premio Selezione Campiello 2014; premio Mario Rigoni Stern 2014), I misteri della montagna, La via del sole, Nel muro, tutti pubblicati con Mondadori, e di La casa dei sette ponti (Feltrinelli, 2012) e Confessioni ultime (Chiarelettere, 2013).
Il suo ultimo romanzo è Nel Muro (Mondadori, 2018).

News