Autori A-Z

Giulio D’Antona

Milano, 1984. È stato corrispondente da New York per numerose testate nazionali, occupandosi di letteratura e cultura americana.
Scrive storie per "Topolino".
Nel 2016 ha pubblicato Non è un mestiere per scrittori (minimum fax). Ha partecipato all'antologia Che cosa ho in testa (Baldini&Castoldi, 2017).
Nel 2018 ha tradotto dall'inglese la raccolta di saggi del giornalista americano Ta-Nehisi Coates Otto anni al potere (Bompiani).
Ha fondato la società di produzione Aguilar Entertainment, che si occupa della diffusione della stand up comedy in Italia e all'estero, con la quale ha prodotto tre comedy special nel 2018.
A ottobre 2019 è uscita l'antologia Stand-up comedy (Einaudi Stile Libero) e a marzo 2020 il suo ultimo libro Storia comica di una città tragica (Bompiani)

Books

Milano, storia comica di una città tragica
Bompiani, 2020
Stand-up comedy
Einaudi Stile Libero, 2019
Che cosa ho in testa
Baldini & Castoldi, 2017

News